fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Incendio alla Progeo, primi dati delle analisi eseguite dall’ARPA: “presenza di sostanze e composti con elevata pericolosità”

fiamme zona industrialeSono stati resi noti dalla Sezione Tecnica di Agrigento dell’ARPA i dati del campionamento dell’aria effettuato nei giorni scorsi nell’area della Progeo srl interessata da un violento incendio che ha distrutto il deposito e gli impianti di selezione dei rifiuti provenienti dalla raccolta differenziata.

Le analisi dei campioni prelevati tramite i canister sono state eseguite dal laboratorio ARPA della Sezione Tecnica di Palermo, e hanno evidenziato la presenza di sostanze e composti con elevata pericolosità sia in sé che come precursori di altre, al di sopra della soglia di attenzione prevista dalla normativa, e per questo la stessa ARPA ha consigliato ulteriori indagini sulle aree adiacenti per valutare le eventuali ricadute negative.

Indagini che dovranno riguardare la qualità dell’aria e la dismissione del materiale bruciato dopo la sua caratterizzazione. E’ evidente, dunque, la necessità di una messa in sicurezza permanente dei residui della combustione e di un’eventuale successiva bonifica.
I risultati sono stati trasmessi a tutti gli enti interessati, compreso il Libero Consorzio Comunale di Agrigento, che con i tecnici del Settore Ambiente e gli agenti del Corpo di Polizia Provinciale ha eseguito il sopralluogo congiunto con l’ARPA, ai sensi della Legge n. 152/2006 che attribuisce alle Province le competenze in materia di monitoraggio e controllo ambientale, trasferite ai Liberi Consorzi dopo l’emanazione della legge regionale di riordino delle Province.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.