fbpx
Cronaca

Inchiesta “Demetra”, traffico di reperti archeologici: favarese torna libero

Torna libero un favarese finito nei guai dopo l’inchiesta “Demetra” della Procura di Caltanissetta che ipotizza un traffico di reperti archeologici.

E’ stata infatti annullata dal Tribunale del Riesame l’ordinanza cautelare nei confronti dell’agrigentino dopo il ricorso presentato dal proprio legale. Secondo i giudici, al momento, non vi sarebbero gravi indizi di colpevolezza a suo carico.

Come si ricorderà, in totale sono sei gli agrigentini finiti nei guai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.