fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Inchiesta “Duty Free”: assolto l’imprenditore Marco Campione

Marco Campione 1La Dirigenza e il Personale tutto della Girgenti Acque S.p.A. esprime grande soddisfazione per l’assoluzione, con formula piena, del Presidente Marco Campione.

Il pronunciamento dei Giudici – si legge in una nota di Girgenti Acque – ha affermato il principio di verità che ha reso giustizia all’incessante lavoro svolto in questi anni, restituendo serenità anche all’ambiente aziendale che per due anni ha dovuto soffrire per un’accusa paradossale“. 

La vicenda riguarda l’inchiesta denominata “Duty Free” che ipotizza un presunto giro di tangenti che ha coinvolto il mondo dell’imprenditoria agrigentina e alcuni esponenti dell’Agenzia delle Entrate di Agrigento. Campione è stato assolto dal giudice monocratico “perchè il fatto non sussiste“, così come Michele Daina, Aurelio Bruno, Francesco Caci, Salvatore Trupia, Vincenza Rubino ed un imprenditore agrigentino.

Assolto anche l’ex direttore dell’Agenzia delle Entrate di Agrigento, Pasquale Leto dall’accusa di corruzione, mentre è stato condannato ad un anno e quattro mesi per l’ipotesi di reato di abuso. Otto mesi inflitti invece al dirigente dell’Agenzia dell Entrate Antonino Migliaccio e a Vincenza Lombardo. Assoluzione anche per la figlia di Leto, Francesca.

Disposto invece il “non luogo a procedere” poiché “il fatto non sussiste” nei confronti di Giovanni Moncada e Giuseppe Castronovo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.