fbpx
Cronaca

Inchiesta “Duty Free”: licenziato funzionario dall’Agenzia delle Entrate

gdf duty freeL’inchiesta “Duty Free” miete le “prime vittime”.

Vincenzo Tascarella, uno degli 11 coinvolti nell’indagine in cui si ipotizza ci fosse uno scambio di tangenti e favori, sarebbe stato licenziato senza preavviso dal suo posto di lavoro, ovvero l’Agenzia delle Entrate.

Il licenziamento sarebbe scattato in quanto “i comportamenti posti in essere, oltre a configurare gravi illeciti penali, contrastano con la condotta che il pubblico dipendente deve tenere dentro e fuori l’ufficio, ispirata a principi di correttezza e scevra da qualsiasi comportamento che possa nuocere agli interessi e all’immagine dell’amministrazione“.

La notizia si evince dalle colonne del quotidiano “Il Giornale di Sicilia”. Un brutto colpo dunque per il 62enne accusato di corruzione, falso e abuso di ufficio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.