fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Inchiesta “Duty Free”, richiesta di rito abbreviato per sette imputati

gdf duty freeRichiesta di rito abbreviato per sette dei ventiquattro imputati coinvolti nell’inchiesta denominata “Duty Free“, che ha portato a sgominare un giro di presunte tangenti e che vede coinvolti imprenditori e funzionari dell’Agenzia delle Entrate.

Stamani, durante l’udienza preliminare, è iniziato il processo con la richiesta di rito alternativo da parte dell’ex direttore dell’Agenzia delle Entrate di Agrigento, Pietro Pasquale Leto, e dall’imprenditore agrigentino Marco Campione, che vedranno dunque nel corso della prossima udienza la requisitoria da parte dei pm.

Per gli altri imputati, invece, il processo continuerà normalmente con il rito ordinario.

L’operazione, come si ricorderà, è stata eseguita dal nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Agrigento, e scattò lo scorso 10 dicembre 2015 portando a 13 ordinanze di custodia cautelare e 2 obblighi di presentazione alla P.G. Per sei indagati nel maggio scorso, i pm disposero la chiusura delle indagini. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.