fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Inchiesta “Vultur”, per la Corte di Appello niente “anticipazione del giudizio”

tribunale-palermoNessuna “anticipazione del giudizio”. E’ quanto stabilito dai giudici della Corte di Appello di Palermo in riferimento all’ordinanza della sezione penale del Tribunale di Agrigento con cui si trasferivano gli atti in Procura per un teste accusato di falsa testimonianza.

Come si ricorderà, era stata presentata dai legali difensori degli imputati, dopo lo scontro nato in aula con l’accusa, richiesta di ricusazione nell’ambito del procedimento scaturito dall’inchiesta antimafia denominata “Vultur”.

Il procedimento era nato per presunte estorsioni ad una agenzia di onoranze funebri. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.