fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali Spalla

Inchiesta “Waterloo”, ordinanza cautelare annullata anche due ex vertici di Hydortecne e Girgenti Acque

Il Tribunale del Riesame di Palermo ha annullato l’ordinanza di custodia cautelare nei confronti dell’ex presidente dell’Hydortecne e del direttore generale di Girgenti Acque.

Secondo i difensori infatti non esisterebbero gravi indizi di colpevolezza per la contestata ipotesi di reato di associazione a delinquere, né vi sarebbe alcuna attualità visto che i fatti riguardano ipotesi di anni addietro e – seppur in parte – oramai prescritti.

Per l’accusa, come si ricorderà, vi sarebbe stata l’esistenza di una rete di corruzione in grado di garantire impunità alle imprese coinvolte.

L’annullamento dell’ordinanza cautelare segue quella delle scorse ore che ha visto ora tutti i soggetti coinvolti tornare liberi.

Le motivazioni ora verranno rese note entro 45 giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.