fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali Spalla

Incidente in mare, evacuazione medica per pescatore ferito

Cade nel peschereccio, dove è al lavoro e si spacca la testa. Un marittimo di 58 anni di Mola di Bari è stato soccorso, la scorsa notte, da un elicottero della Guardia costiera che lo ha trasferito all’ospedale “Sant’Elia”di Caltanissetta: l’uomo aveva la testa spaccata per una caduta nel peschereccio dove stava lavorando.

A coordinare il soccorso, avvenuto a circa 20 miglia dalla costa di Porto Empedocle è stata la Direzione marittima di Palermo retta dal contrammiraglio Roberto ISIDORI. L’elicottero è stato invece inviato dal comando di Catania. Il peschereccio pugliese era intento, con tanto di gabbie, nella pesca dei tonni. All’improvviso, il gravissimo incidente. Verso il peschereccio s’è diretta la motovedetta Cp 890 della Capitaneria di porto di Porto Empedocle, retta dalla capitano di fregata Gennaro Fusco.

Mare forza 5 vento forte, si era compreso che a causa della gravità delle lesioni del marittimo sarebbe stato impossibile il trasferìmento con la motovedetta pertanto la Centrale Operativa di Palermo disponeva d’accordo con il reparto operativo del Comando generale di inviare un elicottero della Guardia costiera da Maristaeli Catania. Giunto sul posto con enorme difficoltà riusciva a recuperare il marittimo posizionato su una barella secondo le indicazioni date dal Cirm, Centro Radio Medico.

fonte SiciliaOnPress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.