fbpx
Economia Nuove tecnologie

Investimento online e uso dei Robot: un binomio in forte crescita

tradingÈ notizia di queste ore che negli Stati Uniti è in forte crescita l’uso dei robot per investire nel trading online. Un mercato che è arrivato a valere circa 300 miliardi di dollari a fronte del movimento italiano, ‘fermo’ ancora a quota 2 miliardi.

Una tendenza che comunque ci sarà utile a capire ciò che potrà accadere in futuro dato che è sempre agli Usa che bisogna guardare per avere un quadro del futuro prossimo italiano.

È stato così proprio con l’introduzione del trading online, che nel nostro paese ha attecchito a qualche anno di distanza rispetto all’estero e che proprio nel mercato degli investimenti a stelle e strisce ha avuto la propria culla.
Rientra tutto nel mondo del trading online, quindi investimenti da effettuare mediante l’utilizzo di tecnologie multimediali. Affidarsi ad un robot vuol dire avere una ‘macchina’ che investa per conto nostro. Proprio così. Piattaforme intelligenti che ovviamente rispondono a input iniziali che l’utente va a fornire e che gestiscono un patrimonio in termini di portafogli già piuttosto ampio.

È quindi un algoritmo meccanico che va a piazzare gli investimenti per conto dell’utente. E già si parla del business dei robo-advisor, visto che il servizio era inizialmente offerto da piccole società comparse da poco sul mercato e che, da alcuni mesi, si è trasferito nelle mani dei principali broker della rete al punto che i grandi operatori si sentono ora minacciati dalla ricca offerta.
Ecco perché nell’affare si stanno lanciando anche i principali gruppi mondiali, come Goldman Sachs, Merrill Lynch e Morgan Stanley.

Per chi fosse scettico sul funzionamento di questa tipologia di trading, basta un dato su tutti: secondo le previsioni degli esperti entro il 2055 le macchine sostituiranno gli umani nel 50% circa dei lavori tradizionali, ivi compreso quelli di broker.
Dato che è interessante incrociare con quello legato all’aumento di interesse da parte dei giovani per l’utilizzo delle app in ogni campo; anche il risparmio è oggi gestito tramite smartphone e applicazioni apposite. Tutte le banche offrono ormai il servizio di home banking da gestire e controllare online anche tramite una semplice app.

Un pubblico crescente quello abituato a controllare la giacenza di soldi sul proprio conto corrente in ogni momento della giornata e dal proprio telefono. Il che lascia intendere come in futuro potrà sicuramente essere questa la tendenza degli investimenti. Che già da tempo ha vissuto una grande rivoluzione con l’introduzione del trading online, quindi con lo spostamento sul web di tutte le attività legate proprio al mondo degli investimenti.

E il mercato sembra aver dato risposte esaltanti dato che oggi è in continua crescita il numero di chi utilizza solo la rete per investire. Quindi non ci si sorprenda se in futuro saranno i robot a investire per nostro conto; futuro che potrebbe non essere poi così lontano, poichè già adesso fare trading tramite i robot è una realtà sperimentabile in rete.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.