fbpx
Sport

La Fortitudo Agrigento pensa a Legnano. Ciani: “gara molto importante, dobbiamo pensare a fare risultati”

ciani zugno1La Fortitudo Moncada Agrigento riparte da Legnano per cercare di “cancellare” un periodo non certo facile per il roster di coach Franco Ciani.

Domenica al PalaMoncada i “giganti” di Agrigento non possono più sbagliare contro una delle squadre considerate una delle dirette avversarie in chiave play-off.

L’obiettivo è quello di dimenticare la Coppa Italia e soprattutto l’ultima sconfitta contro Rieti (71-64 ndr). Per la 25^ giornata di campionato della Regular Season del Girone Ovest di Serie A2, i biancoazzurri hanno un unico obiettivo: vincere!!! 

Lo sa bene coach Franco Ciani che stamani, ha incontrato la stampa per la consueta conferenza stampa pre-gara: “Di certo è uno scontro diretto con una delle squadre che sta nei primi quattro posti. Obiettivo? Sperare di vincere anche con una differenza canestri. I punti hanno un valore importante in una stagione così equilibrata”.

Legnano ha mostrato un gioco dai grandi ritmi e su questo in settimana i biancoazzurri hanno lavorato molto per cercare di arginare i punti di forza dei lombardi. “Il nostro compito – sottolinea Ciani – è quello di cercare di proseguire con quanto fatto fino ad ora in casa. E’ una gara molto importante per noi poiché dobbiamo fare risultati e mettere in campo tutto ciò che abbiamo“.

Questo non è un momento facile. In questa fase della stagione ci aspettavamo di essere avanti. A fine anno tireremo la somma di quanto fatto e solo allora potremo dare un giudizio. Quello che conta oggi è solo mantenere alta l’attenzione e pensare a Legnano”.

Sul versante “infermeria”, sembra essere recuperato Innocenzo Ferraro, così come Rino De Laurentiis.

Presente in conferenza stampa anche il giovane playmaker Ruben Zugno: “Si riparte da Legnano, sarà una partita importante perché ci avviamo alla parte più critica della stagione. Mancano sei partite in cui dobbiamo dare il massimo per raggiungere l’obiettivo play-off la squadra ha voglia di vincere e vogliamo riscattarci dalla sconfitta di Rieti“. 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.