fbpx
Regioni ed Enti Locali

La Spiaggia dei Conigli di Lampedusa la più gettonata dagli utenti di Facebook

spiaggia lampedusaEmerge dalla ricerca del portale turistico “PaesiOnLine” che gli utenti del noto social network hanno classificato la spiaggia della riserva naturalistica di Lampedusa quale località ideale per le vacanze al mare.

In particolare, secondo i dati di PaesiOnLine, sarebbero i turisti di età compresa tra i 18 e i 34 anni ad aver preferito Lampedusa come destinazione per le proprie vacanze. La Spiaggia dei Conigli, secondo i circa 300.000 utenti del portale turistico, viene così preferita alle spiagge di San Teodoro, in Sardegna.
“È segno che qualcosa a Lampedusa è cambiato – spiega la sindaca Giusi Nicolini – e che la bellezza naturalistica delle nostre isole supera di gran lunga la cattiva pubblicità che negli ultimi anni abbiamo subìto”. L’inversione di tendenza, che ha visto un netto aumento delle presenze turistiche sulle Pelagie, è stato quindi riscontrato anche dal portale turistico che ha tracciato il mood del trimestre giugno-luglio-agosto. PaesiOnLine vanta picchi di 4 milioni di utenti unici giornalieri, e tra questi, nella fascia di età under 35, Lampedusa si classifica la meta più ambita.
“Un riconoscimento che si ripete anno dopo anno – ha aggiunto Giusi Nicolini – e che premia il lavoro fatto in questi anni per tutelare questa meravigliosa terra che la natura ci ha donato”. Negli anni precedenti la Spiaggia dei Conigli era salita sul gradino più alto del podio per gli innumerevoli utenti di un altro importante portale turistico, Trip Advisor, che l’ha riconosciuta quale spiaggia più bella del mondo. Consenso, quello dei turisti, che ha conferito il titolo di spiaggia più bella d’Europa l’anno successivo e riconosciuto quindi la Baia dei Conigli come uno dei luoghi più incantevoli del pianeta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.