fbpx
Regioni ed Enti Locali

Lampedusa, al via i campi di volontariato

Sono iniziati nei giorni scorsi i campi di volontariato Legambiente per la tutela della spiaggia dei Conigli a Lampedusa.

Come ogni estate, da oltre 20 anni, numerosi volontari provenienti da ogni parte di Italia si alternano da giugno a ottobre in questo progetto di difesa di un sito di grande valore naturalistico e ambientale. La spiaggia ricade infatti all’interno della Riserva Naturale “Isola di Lampedusa”, gestita da Legambiente Sicilia, ed è uno dei principali siti italiani di nidificazione della tartaruga marina Caretta caretta. I campi, articolati in turni di 10 giorni ciascuno, prevedono lo svolgimento di attività di sorveglianza della spiaggia dei Conigli, di informazione e sensibilizzazione dei bagnanti, di orientamento della fruizione balneare verso forme compatibili con l’importanza del sito; inoltre i volontari collaborano alle attività di rilevamento dei dati sulla fruizione ed al monitoraggio scientifico della nidificazione della tartaruga marina. Grazie al prezioso lavoro di tutela svolto negli anni dai volontari, insieme alle importanti azioni di recupero ambientale realizzate dall’Ente Gestore fin dall’istituzione della Riserva, la spiaggia dei Conigli oggi rappresenta un modello di gestione apprezzato e condiviso da visitatori e comunità locale. Chiunque abbia voglia quindi di trascorrere parte del proprio tempo libero in modo utile, può aderire all’iniziativa promossa da Legambiente e partecipare in modo attivo e concreto a un campo di volontariato per contribuire alla tutela della spiaggia dei Conigli e per far sì che lo straordinario evento della deposizione della tartaruga possa continuare a convivere con la fruizione turistica del sito.
Per informazioni ed iscrizioni al Campo di Lampedusa: www.legambiente.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.