fbpx
Apertura Cronaca

Lampedusa, individuato il barchino del naufragio: ritrovati 12 corpi

E’ stato scoperto sui fondali a circa 6 miglia a sud di Lampedusa il barchino del naufragio avvenuto nella notte fra il 6 e il 7 ottobre.

A trovarlo il nucleo sommozzatori della Guardia Costiera coordinati dalla Procura della Repubblica di Agrigento. Scoperti anche dodici cadaveri che si aggiungono ai tredici corpi recuperati dopo i tristi fatti. Fra le vittime, recuperati anche i corpi di un bambino piccolo e della giovane madre.

Come si ricorderà, il procuratore capo di Agrigento, Luigi Patronaggio, e l’aggiunto Salvatore Vella hanno aperto un fascicolo d’inchiesta per l’ipotesi di reato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

 

foto archivio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.