fbpx
Apertura Cronaca

Lampedusa, maltrattamenti a ex moglie: condannato 37enne

E’ con l’accusa di maltrattamenti che un 37enne di Lampedusa è stato condannato dai giudici della seconda sezione penale del Tribunale di Agrigento presieduta dal giudice Wilma Mazzara.

L’uomo sarebbe invece stato assolto dall’accusa di violenza sessuale aggravata. La vittima sarebbe stata la moglie dell’imputato che – secondo l’accusa – avrebbe subito più volte i maltrattamenti dell’uomo. Un comportamento che avrebbe anche costretto la donna a rifugiarsi insieme ai figli in una comunità protetta.

I giudici hanno condannato il 37enne a tre anni di reclusione. Il pm aveva chiesto la condanna per tutti i capi di imputazione a una pena di dieci anni e sei mesi di reclusione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.