fbpx
Regioni ed Enti Locali

Lampedusa, tartaruga ferita salvata da una motovedetta della Guardia di Finanza

La settimana scorsa un esemplare di tartaruga marina della specie Caretta Caretta è stato salvato da una motovedetta della Guardia di Finanza durante una crociera di polizia al largo di Lampedusa.
I finanzieri stavano svolgendo un pattugliamento a poche miglia dall’isola quando hanno notato in superficie il carapace della tartaruga; visto che l’animale manifestava difficoltà nel movimento e sembrava incapace ad immergersi, i militari lo hanno recuperato ed al rientro in porto lo hanno affidato alle cure del Centro Recupero Tartarughe Marine di Lampedusa. Le seguenti indagini diagnostiche hanno evidenziato la presenza di un amo da pescespada infisso nell’esofago, che sarà rimosso tramite intervento chirurgico.
La tartaruga marina Caretta Caretta, che a Lampedusa ha trovato uno dei luoghi dove può riprodursi senza pericoli, è una specie particolarmente vulnerabile per la difficile convivenza in mare con le attività umane legate alla navigazione ed alla pesca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.