fbpx
Regioni ed Enti Locali Salute

L’Asp di Agrigento nomina il nuovo direttore amministrativo: arriva Francesco Paolo Tronca

logo asp agrigentoE’ Francesco Paolo Tronca il nuovo direttore amministrativo dell’Azienda sanitaria provinciale di Agrigento.

Nato a Palermo lo scorso 21 marzo 1959, Tronca proviene dall’istituto zooprofilattico della Sicilia dove riveste la qualifica di dirigente amministrativo e, in atto, svolge l’incarico di direttore della struttura complessa denominata Area approvvigionamenti, economato e gestione del patrimonio.

Da oggi, dunque, l’Asp di Agrigento può contare sull’operato professionale del neo direttore amministrativo nominato dal commissario, Gervasio Venuti, attingendo all’elenco regionale degli idonei alla nomina. Con l’atto deliberativo n.63 del 13 settembre 2017, l’Asp di Agrigento preso atto, secondo quanto prescritto dalla legge, dell’insussistenza di condizioni di incompatibilità ed inconferibilità, affida al dottor Francesco Paolo Tronca la guida amministrativa delle attività aziendali.

Passando in rassegna gli elementi pregnanti del suo curriculum, si legge che il nuovo direttore è in possesso di laurea in giurisprudenza conseguita presso l’Università di Palermo, può vantare una serie di corsi e seminari di perfezionamento nell’ambito del diritto e della gestione della pubblica amministrazione, della lingua inglese ed in informatica ed ha altresì ottenuto un master sul management degli approvvigionamenti in sanità alla Bocconi di Milano.

L’incarico del dottor Tronca decorre formalmente dalla data del 14 settembre e terminerà contestualmente alla cessazione dalle funzioni di commissario Asp dell’ingegner Gervasio Venuti. Tronca percepirà un trattamento economico quantificato sulla base della normativa regionale e potrà in più contare sulla corresponsione di una indennità di risultato nella misura massima di un ulteriore 20 percento rispetto al suo compenso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.