fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

L’ex sindaco di Lampedusa condannato in Appello a 7 anni

tribunalepalermoL’ex sindaco di Lampedusa, Bernardino De Rubeis (in foto) è stato condannato dalla prima sezione della Corte di appello di Palermo a 7 anni e 3 mesi di reclusione.

L’accusa è di induzione indebita a dare o promettere utilità. Secondo i giudici, che hanno inflitto 2 anni in più rispetto a quanto stabilito dal giudizio di primo grado, l’ex primo cittadino sarebbe coinvolto in alcune richieste ad alcuni imprenditori, che si occupavano dello smaltimento dei rifiuti, per facilitare la riscossione di alcuni crediti vantati nei confronti del Comune e di una licenza edilizia per la realizzazione di un complesso turistico. L’inchiesta risale al 2009, quando De Rubeis fu arrestato e trascorse quasi due mesi in carcere.

Nello stesso processo d’Appello è stato altresì condannato a un anno l’ex capo dell’ufficio tecnico Alfonso Averna, per lui pena sospesa, e assolto Salvatore Caffo, ex direttore generale del Comune di Lampedusa.

Sono state così accolte le richieste del procuratore generale, Luigi Patronaggio.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.