fbpx
Regioni ed Enti Locali

Libero Consorzio di Agrigento: finanziato il progetto per riqualificare la foce dell’Akragas

     Con Decreto del Dirigente Generale dell’Assessorato Regionale dei Beni Culturali è stata approvata la graduatoria definitiva delle proposte progettuali presentate dai Liberi Consorzi Comunali della Sicilia per la riqualificazione e la valorizzazione di aree di interesse ambientale e culturale.

Tra le proposte ammesse a finanziamento spicca quella elaborata dal Libero Consorzio Comunale di Agrigento “Riqualificazione paesaggistico ambientale, valorizzazione e fruizione del tratto costiero di Maddalusa e la foce del fiume Akragas”. Il progetto prevede interventi non soltanto sulla foce, ma anche sulle aree connesse ad una porzione d territorio alla quale gli agrigentini (e non soltanto) sono molto legati per ragioni storiche e ambientali, ma che da diversi anni è in stato di degrado o abbandono, con strutture che meritano di essere riqualificate e valorizzate, e con notevoli prospettive di interesse turistico.

 La graduatoria riguarda la linea di finanziamento dell’asse 10 del POC Sicilia “Assegnazioni finanziarie ai Liberi Consorzi Comunali” dell’Asse 10 del PO FESR 2014-2020 Sicilia, fondi riservati alle ex Province Regionali. Il finanziamento al quale il Libero Consorzio Comunale di Agrigento avrà accesso per la realizzazione dei vari step progettuali ammonta complessivamente a 1.390.000,00 euro. L’idea progettuale è stata condivisa, con un apposito protocollo d’intesa, con il Dipartimento dello sviluppo Rurale e Territoriale della Regione Siciliana, il Comune di Agrigento, l’Ente Parco Archeologico e  la Soprintendenza ai Beni Culturali di Agrigento, che hanno manifestato la disponibilità a collaborare per la piena riuscita del progetto.

L’iniziativa del Libero Consorzio Comunale di Agrigento è in linea con quelle che negli ultimi anni hanno riguardato la valorizzazione dei fiumi che, oltre all’intrinseco valore naturalistico, costituiscono canali di sviluppo delle civiltà antiche. L’articolata proposta progettuale sulla foce dell’Akragas, elaborata grazie all’esperienza dei vari Settori dell’ex Provincia Regionale di Agrigento, riguarda la riattivazione dei sistemi ambientali costieri con opere di restauro paesaggistico-ambientale e l’apertura di un percorso che dal boschetto costiero di Maddalusa giunge al locale dell’ex Focetta (da destinare a centro di accoglienza turistica e di educazione ambientale), valorizzando così tutti gli aspetti della foce in funzione della fruizione turistica.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.