fbpx
Cronaca Spalla

Licata, accusato di maltrattamenti e lesioni alla moglie: divieto di avvicinamento per 47enne

E’ accusato di avere maltrattato la moglie dopo averla ripetutamente picchiata e vessata.

Un 47enne di Licata, accusato di maltrattamenti, lesioni aggravate e violazione degli obblighi di assistenza familiare, è stato così sottoposto alla misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla vittima.

Secondo l’accusa dal 2014, l’uomo avrebbe usato violenza nei confronti della donna. La misura prevede che il 47enne debba tenersi ad almeno 500 metri di distanza dai luoghi frequentati dalla donna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.