fbpx
Apertura Cronaca

Licata, accusato di violenza sessuale ad una minorenne: chiesto mezzo milione di risarcimento

Udienza ieri al Tribunale di Agrigento per un giovane 26enne di Licata accusato di violenza sessuale aggravata nei confronti dell’ex fidanzata minorenne.

Per l’uomo, arrestato lo scorso 26 dicembre, l’accusa ha chiesto una condanna a due anni e otto mesi di reclusione. Gli avvocati di parte civile hanno invece chiesto una maggiorazione della pena ed un risarcimento di mezzo milione di euro.

Secondo l’accusa, il giovane avrebbe minacciato la ex fidanzata di avere rapporti sessuali con lui, pena la divulgazione di foto hot. Un fatto che sarebbe alla base di un tentato suicidio della giovane ragazza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.