fbpx
Cronaca

Licata: aggressione durante consiglio comunale. Il sindaco: “Si dimetta il consigliere responsabile”

angelo cambianoUn consiglio comunale alquanto “esagitato” quello svoltosi a Licata. La seduta, trasmessa in diretta, ha registrato un fatto increscioso in cui a rendersi protagonista sarebbe stato un consigliere comunale che avrebbe tentato una aggressione al vice sindaco. Sul fatto starebbero indagando gli agenti di polizia del locale commissariato, che avrebbero acquisito i video relativi alla seduta consiliare.

Intanto il sindaco, Angelo Cambiano, interviene sull’accaduto con queste dichiarazioni:
“Difficile definire quello che è successo ieri durante la seduta consiliare, perché non si dovrebbe mai assistere, ne parlare di fatti incresciosi che coinvolgono le istituzioni di una città. Eppure è successo di trovarsi di fronte a scene che mortificano, avviliscono ed umiliano chi è invece intento a risollevare le sorti di una città”.

“Un consigliere comunale – ha aggiunto Angelo Cambiano – si è reso protagonista di un atto di aggressione nei confronti del vice sindaco Daniele Vecchio. Non è ammessa la violenza in alcuna circostanza, e non è ammesso che qualcuno la possa esercitare in virtù, magari, di “toni accesi”. Perciò chiedo con forza – ha concluso il sindaco di Licata – le dimissioni di questo consigliere comunale”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.