fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Licata, assolti operati di comunità: “non vi fu abuso sessuale su disabili”

I giudici della seconda sezione penale del Tribunale di Agrigento hanno assolto due operatori di altrettante cooperative di Licata, accusati di violenza sessuale ai danni di disabili ospiti della struttura.

Secondo l’accusa i due operatori avrebbero abusato sessualmente, ed in diverse circostanze, di alcuni disabili ospiti della struttura. Accuse che avevano portato il pm a chiedere una condanna, per ciascuno degli imputati, a sei anni di reclusione.

I fatti contestati risalirebbero al settembre del 2014 e si sarebbero protratti fino al giugno del 2015. Secondo i difensori dei due giovani nessuna prova vi sarebbe stata dei presunti abusi poiché le accuse sarebbero solo state rappresentate da alcune testimonianze delle presunte vittime.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.