fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali Spalla

Licata, battuta di pesca finita male: diportisti tratti in salvo

Restano alla deriva un gruppo di diportisti tratti in salvo nelle acque di Licata dalla Guardia di Costiera dopo che un banco di nebbia ha fatto perdere l’orientamento alla navigazione.

Niente radio, bussole o Gps per gli “avventurosi” protagonisti della vicenda che, dopo aver perso ogni tipo di orientamento, hanno lanciato l’Sos alla Guardia Costiera tramite telefono. Dopo serrate ricerche l’imbarcazione sarebbe stata avvistata da una unità commerciale che ha segnalato la posizione alla Capitaneria di Porto, riuscendo così a far rientrare al porto i diportisti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.