fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali Spalla

Licata, “beccato” con della cocaina: condanna per 35enne

Un giovane 35enne di Licata è stato condannato a due anni e otto mesi di reclusione poiché accusato di detenzione, finalizzata allo spaccio, di sostanza stupefacente.

Ad emettere la sentenza il Gup del Tribunale di Agrigento al termine del processo svolto con il rito abbreviato. Il pm, al termine della requisitoria, aveva chiesto una condanna a quattro anni e otto mesi di reclusione. Il giudice, accogliendo le tesi difensive, ha escluso l’aggravante sull’ingente quantitativo.

L’uomo, come si ricorderà, fu “beccato” dai poliziotti del locale Commissariato dopo essersi disfatto di un sacchetto contenente 1 chilo e 240 grammi di cocaina purissima. Il sacchetto fu gettato dal 35enne dopo essersi accorto di essere seguito.

Dopo la sentenza di condanna, il 35enne è tornato in libertà poiché è stata accolta la richiesta – avanzata dal legale difensore del giovane – di revoca della misura degli arresti domiciliari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.