fbpx
Apertura Cronaca Regioni ed Enti Locali

Licata, cannabis fra colture di pomodoro e zucca: denunciato agricoltore

La Polizia di Stato in Licata, nel corso di specifica attività investigativa volta al contrasto della coltivazione e spaccio di sostanze stupefacenti, durante un controllo presso un’azienda agricola, avendo fondato motivo di ritenere che all’interno delle serre utilizzate per la coltura di ortaggi vi fosse concomitante coltivazione di sostanza stupefacente, procedeva alla identificazione del proprietario dell’appezzamento.
Il controllo consentiva agli uomini del commissariato di P.S. di Licata di rinvenire all’interno di un tunnel di nr. 5 piante di sostanza stupefacente del tipo cannabis, in fase di crescita, tutte piantumate in secchi di plastica e celate fra le altre piante di pomodoro e zucca.
La successiva pesatura della sostanza permetteva di accertare che lo stupefacente rinvenuto e posto sotto sequestro, aveva un peso complessivo di kg. 1,450.
L’agricoltore nonché proprietario delle serre, veniva denunciato in stato di libertà all’A.G. per il reato di coltivazione illegale di sostanza stupefacente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.