fbpx
Regioni ed Enti Locali

Licata, contributi a favore di persone in condizione di disabilità gravissima

comune licataL’Amministrazione comunale di Licata informa che sono in corso i termini per la presentazione delle domande per la concessione di contributo per l’intervento a favore di persone che si trovano in condizione di disabilità gravissima.

Il termine ultimo per la presentazione delle domande è fissato per il giorno 9 giugno 2017.
Possono presentare l’istanza le persone in situazione di disabilità gravissima, o il genitore o altro familiare delle stesse.

Si sottolinea che l’istanza va presentata sia al Comune che all’Asp, su appositi modelli che possono essere ritirati presso l’Ufficio Servizi Sociali dell’Ente, sito in via Marianello.

Ai sensi di quanto previsto dalla normativa che disciplina la materia, i beneficiari dovranno rientrare nella definizione di non autosufficienza prevista dall’allegato 3 del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri n° 159 del 2013, che si trovino nelle condizioni di coma, stato vegetativo, stato di minima coscienza, dipendenti da ventilazione meccanica assistita o non invasiva continuativa.

Ed inoltre, persone con grave o gravissimo stato di demenza; persone con lesioni spinali di qualsiasi natura; persone con gravissima compromissione motoria da patologia neurologica o muscolare; da persone con deprivazione sensoriale complessa intesa come compresenza di minorazione visiva totale o con residuo visivo non superiore a1/20 in entrambi gli occhi o nell’occhio migliore, anche con eventuale correzione o con residuo perimetrico binocolare inferiore al 10 per cento; persone con gravissima disabilità comportamentale dello spettro autistico ascritta al livello 3 della classificazione DSM-5; persone con diagnosi di Ritardo mentale Grave o Profondo secondo classificazione DSM-5; ogni altra persona in condizione di dipendenza vitale che necessita di assistenza continuativa e monitoraggio nelle 24 ore, sette giorni su sette, per bisogni complessi derivanti dalle gravi condizioni psicofisiche.
La domanda va corredata dai seguenti allegati:
1. copia del verbale di indennità di accompagnamento rilasciato dall’INPS;
2. certificazione medica specialistica attestante una delle condizioni previste dalla normativa;
3. copia fotostatica del documento di riconoscimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.