fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali Spalla

Licata, evade dai domiciliari togliendosi il braccialetto elettronico: arrestato giovane

Era stato arresto con l’accusa di tentato omicidio poiché avrebbe provocato, al culmine di una lite, una profonda ferita da arma da taglio alla nuca. Un giovane, posto agli arresti domiciliari, avrebbe strappato il braccialetto elettronico che indossava, allontanandosi dall’abitazione.

Per questo motivo i militari dell’Arma dei Carabinieri di Licata dopo alcune ricerche lo hanno rintracciato e arrestato con l’accusa di evasione dai domiciliari.

Dopo la convalida dell’arresto da parte del giudice, il giovane è stato posto in una comunità dell’agrigentino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.