fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali Spalla

Licata, impianto di affinamento delle acque reflue causa inquinamento: scatta il sequestro

“Incredibile, ma vero a Licata: un impianto di affinamento delle acque reflue per uso agricolo, che dovrebbe quindi migliorare la situazione ambientale, ha invece causato un inquinamento, facendo andare in tilt il depuratore di Licata”.

A denunciarlo è l’associazione ambientalista Mareamico Agrigento che porta a conoscenza come l’Autorità Giudiziaria ha sequestrato tutto.

Ad eseguire la misura, sarebbe stato l’ufficio Circondariale Marittimo di Licata, e a rendere nota la notizia è stato il movimento licatese “A testa alta”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.