fbpx
Regioni ed Enti Locali

Licata, progetti pilota per lo sviluppo del tessuto imprenditoriale territoriale

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 32 del 28 settembre 2021 il decreto del Ministero dello Sviluppo Economico che stabilisce modalità e termini per la presentazione delle domande per la realizzazione di progetti pilota volti allo sviluppo del tessuto imprenditoriale territoriale.

A renderlo noto è il sindaco di Licata, Giuseppe Galanti.

Possono presentare la domanda di agevolazione per la realizzazione di interventi imprenditoriali le PMI e gli Enti Locali.

Sono ammissibili i progetti pilota volti allo sviluppo del tessuto imprenditoriale territoriale, anche mediante la sperimentazione di servizi innovativi a supporto delle imprese, riguardanti una, o al massimo due, delle seguenti tematiche: competitività del sistema produttivo, in relazione alle potenzialità di sviluppo economico dell’area interessata; valorizzazione delle risorse naturali, culturali e del turismo sostenibile; transizione ecologica; autoimprenditorialità; riqualificazione delle aree urbane e delle aree interne.

Le risorse disponibili per l’assegnazione dei contributi previsti ammontano complessivamente a 105 milioni di euro, comprensivi degli oneri per la gestione, incrementate da eventuali ulteriori risorse residue dei patti territoriali.

L’assegnazione dei contributi ai soggetti responsabili avviene sulla base di una procedura valutativa a graduatoria.

Le domande di assegnazione dei contributi devono essere trasmesse al soggetto gestore esclusivamente dalla Posta Elettronica Certificata (PEC) del soggetto responsabile proponente al seguente indirizzo PEC [email protected] a partire dal quindicesimo giorno successivo alla pubblicazione del Bando nella Gazzetta Ufficiale al 15 Febbraio 2022.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.