fbpx
Regioni ed Enti Locali

Licata, pubblicato bando per la selezione dei soggetti da utilizzare nei cantieri di servizio

Il 19 luglio 2018, è stato pubblicato all’Albo Pretorio dell’Ente il bando di selezione dei soggetti da utilizzare nei Cantieri di Servizi che saranno istituiti dal Comune di Licata grazie ali finanziamenti disposti dall’Assessorato Regionale delle Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro, il cui oggetto è la predisposizione di programmi di lavoro, per tre mesi, ai fini dell’integrazione o dell’ampliamento dei servizi comunali, sia con riferimento agli ordinari compiti di istituto che per far fronte a situazioni straordinarie.

Possono presentare istanza, entro trenta giorni dalla data dsi pubblicazione del bando, avvenuta il 19 luglio, tutti coloro, in età compresa tra i 18 e i 66 anni e 7 mesi, che hanno presentato la dichiarazione di disponibilità e sottoscritto il patto di servizio presso il Centro per l’impiego competente per territorio ed in possesso dei requisiti di ammissibilità.

Le istanze vanno prodotte sul modello di domanda reperibile presso la sede dei Servizi Sociali del Comune, sita in via Marianello, presso lo sportello Urp di Piazza Matteotti , o scaricabile dal sito dell’Ente,: www.comune.licata.ag.it .
Il programma prevede un impiego orario pro-capite di 80 ore mensili, e la remunerazione avverrà sulla base delle effettive ore di lavoro svolte.

Sulla base di quanto previsto dal bando, previa stesura di apposita graduatoria, i posti disponibili saranno così assegnati:
– giovani di età compresa tra i 18 e i 36 anni, nella misura del 50%;
– soggetti di età compresa tra i 37 e i 50 anni, nella misura del 20%;
– soggetti ultracinquantenni, nella misura del 20%;
– soggetti immigrati in possesso di regolare permesso di soggiorno per motivi di lavoro o per ricongiunzione familiare, nella misura del 5%.
– soggetti portatori di handicap, riconosciuti dalla competente commissione sanitaria, nella misura del 5%.
L’obiettivo principale della norma che disciplina la materia è quello di mitigare le condizioni di povertà e di emarginazione sociale scaturenti dalla carenza di opportunità occupazionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.