fbpx
Apertura Cronaca

Licata, rapinata anziana dalla pensione: in manette il presunto autore

Sarebbe stata picchiata e rapinata una anziana donna di ottantaquattro anni in pieno giorno a Licata dopo avere ritirato la sua pensione.

Una brutale aggressione che avrebbe visto protagonista un giovane 37enne che sarebbe stato identificato da parte dei militari dell’Arma dei Carabinieri che, dopo una brevissima attività d’indagine, lo hanno acciuffato e posto agli arresti.

L’uomo, un licatese già sorvegliato speciale, sarebbe stato sorpreso dopo circa venti minuti dai fatti in una via del centro città. A individuare il presunto aggressore sono stati i Carabinieri dopo aver visionato i video del sistema di sorveglianza presente nella zona in cui è avvenuta la rapina. Dati che, associati alla descrizione dell’anziana vittima, hanno permesso ai militari dell’Arma di identificare il presunto autore che ora dovrà rispondere dell’ipotesi di reato di rapina aggravata. Dopo le formalità di rito, il giovane, è stato tradotto al carcere “Di Lorenzo” di Agrigento.

L’anziana donna, fortunatamente, avrebbe riportato lievi traumi guaribili in alcuni giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.