fbpx
Cronaca

Licata: ritrovato proiettile vicino palazzo di città. Casualità o intimidazione?

angelo-cambianoCosa ci fa un proiettile inesploso appartenente ad una pistola calibro 9 e 21 nella piazza del municipio di Licata?

E’ il quesito questo, cui gli inquirenti stanno tentando di dare una risposta. Tutto lascerebbe pensare ad un avvertimento alquanto “originale” ed insolito. Nel mirino, potrebbe esserci nuovamente il sindaco della città marinara Angelo Cambiano, che fino allo scorso 14 marzo ricevette minacce telefoniche.

A risolvere l’enigma, gli agenti della polizia di Stato del locale commissariato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.