fbpx
Cronaca Spalla

Licata, “spaccio di sostanze stupefacenti”: condannato 30enne

Sette anni di reclusione è la condanna inflitta dai giudici della prima sezione penale del Tribunale di Agrigento ad un 30enne di Licata accusato di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’inchiesta, per un presunto giro di cocaina, fu portata alla luce grazie ad una operazione delle Forze dell’Ordine nel 2011 e coinvolse anche altri soggetti che decisero di patteggiare la pena.

Il 30enne è stato anche accusato di un episodio di estorsione poiché avrebbe minacciato di danneggiare un ristorante e di “fare male ad una persona” se non avesse avuto la somma di due mila euro.

Il pm, durante la sua requisitoria, aveva chiesto la condanna a sette anni di reclusione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.