fbpx
Apertura Cronaca

Licata, tentano di incendiare stabilimento balneare: al via le indagini

Dopo aver subito la rapina finita con l’arresto dell’autore, lo stabilimento balneare di contrada Mollarella a Licata è stato oggetto di quello che sembrerebbe essere un vero e proprio avvertimento.

Nella serata di martedì sarebbe stata posizionata una bottiglia di plastica con del liquido infiammabile alla quale sarebbe stata data fuoco. Un incendio che fortunatamente sarebbe stato subito avvistato dai proprietari dello stesso stabilimento che sarebbero riusciti in tempo a spegnere il rogo.

Dopo l’allarme, sul posto i militari dell’Arma dei Carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Licata hanno verificato quanto accaduto e avviato le indagini che, al momento, sembrano guardare a tutto campo senza escludere nessuna ipotesi. Massimo il riserbo investigativo, anche se pare non vi fosse alcun legame fra i due episodi criminali verificati nel giro di pochi giorni a danno dello stesso locale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.