fbpx
Apertura Cronaca

Lutto cittadino a Cammarata per i coniugi morti a causa del maltempo

Sarà proclamato il lutto cittadino, a dichiararlo è Vincenzo Giambrone sindaco di Cammarata, per i due coniugi che hanno perso la vita a causa del maltempo.

Una tragedia quella che ha portato Cosimo Fustaino, di 54 anni originario di Valledolmo, e la moglie Nikol tedesca di 47 anni incontro ad un destino ineluttabile. Fustaino era atterrato con la moglie a Palermo, aveva approfittato del ponte di ognissanti per raggiungere, da Francoforte, l’amata sorella. Noleggiata un’auto avrebbe, l’uomo e la moglie si sarebbero forse avventurati in una stradina poco sicura per raggiungere il paese montano.

Fatale sarebbe stato il passaggio su un ponticello luogo un’ondata di fango, acqua e detriti, avrebbe travolto l’auto trascinandola per diversi metri. Denunciata nella tarda serata la loro scomparsa, il ritrovamento è avvenuto il mattino successivo in un dirupo. Le salme dei due coniugi distavano ben 100 e 500 metri.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.