fbpx
Apertura Cronaca

Mafia, firmato il “41 bis” per Antonio Massimino

Firmato dal ministro della Giustizia Alfonso Bonafede il decreto di applicazione del regime di carcere duro previsto dal cosiddetto “41 bis” nei confronti del boss di Agrigento Antonio Massimino.

Massimino risulta infatti essere uno dei personaggi chiave della maxi operazione denominata “Kerkent”. La decisione viene dopo una serie di pareri ed elementi investigativi in cui emergerebbe la capacità di Massimino, attualmente recluso nel carcere di Terni, di continuare a dialogare e impartire ordine dal carcere.

Il provvedimento è stato firmato dopo alcune relazioni della Dda in cui si sottolinea l’intenzione di riorganizzare la famiglia mafiosa di Agrigento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.