fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Maltrattamenti, lesioni aggravate e rapina: agrigentino dovrà tenersi a distanza dalla ex moglie

Si sarebbe avvalso della facoltà di non rispondere un giovane 36enne di San Giovanni Gemini accusato di avere minacciato, insultato e aggredito la moglie incita.

E’ stata la stessa donna a presentare denuncia e ora l’uomo dovrà tenersi ad almeno cinquecento metri dalla stessa.

Davanti al Gip del Tribunale di Agrigento il giovane, che secondo la ricostruzione della donna non avrebbe accettato la fine della loro relazione, si è avvalso della facoltà di non rispondere.

Secondo la denuncia presentata dalla presunta vittima, la donna sarebbe stata picchiata in più occasioni e minacciata anche quando la stessa si trovava in attesa del loro figlio.

In una occasione – secondo il racconto della donna – l’uomo avrebbe altresì sottratto con violenza il cellulare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.