fbpx
Regioni ed Enti Locali Spalla

Manifestazione sindaci Milano, Martello: “serve mobilitazione larga per respingere odio ed intolleranza”

“Esprimo il mio pieno sostegno alla manifestazione organizzata a Milano per respingere ogni forma d’odio e di razzismo, e per ribadire l’importanza di conservare la memoria di ciò che è stato”.

Con queste parole Totò Martello, il sindaco “più a Sud d’Italia”, aderisce alla manifestazione “L’Odio non ha futuro” in programma martedì 10 dicembre a Milano, organizzata dal Comune di Milano, insieme ad Associazione nazionale comuni italiani (ANCI), Autonomie locali italiane (ALI) e Unione province italiane (UPI)

Il primo cittadino di #Lampedusa e #Linosa non potrà essere nel capoluogo Lombardo per impegni precedentemente presi in Sicilia, ma intende comunque far sentire la propria vicinanza ai tanti amministratori e cittadini che, insieme con il sindaco di Milano Giuseppe Sala sfileranno in corteo per la città e raggiungeranno la senatrice Liliana Segre.

“Lampedusa ed i lampedusani – aggiunge Martello – continuano ad esprimere ogni giorno, con un instancabile impegno umanitario, valori positivi. Ma da soli non si fa molta strada. È indispensabile una mobilitazione constante e larga per emarginare i sentimenti di odio, razzismo ed intolleranza che troppo spesso inquinano le relazioni sociali e rischiano di indebolire i principi democratici del nostro Paese”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.