fbpx
Regioni ed Enti Locali

Mareamico chiede gli atti del rigassificatore di Porto Empedocle

L’associazione ambientalista Mareamico Agrigento ha chiesto al comune di Porto Empedocle, alla Capitaneria di porto, all’ufficio del Demanio marittimo e alla Soprintendenza di Agrigento l’accesso agli atti riguardanti la concessione dell’area destinata all’impianto di rigassificazione di Porto Empedocle.

Mareamico vuol sapere se le autorizzazioni rilasciate sono ancora attive, alla luce del nuovo interesse manifestato dai cinesi per il progetto in questione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.