fbpx
Apertura Cronaca Regioni ed Enti Locali

Migrante si getta in mare dalla “Moby Zaza”: trovato il corpo senza vita

Un migrante a bordo della nave-quarantena “Moby Zaza” di rada a Porto Empedocle è stato ritrovato cadavere dopo essersi gettato in acqua alle prime ore dell’alba di stamani.

L’uomo si sarebbe infatti gettato in mare dalla nave e dopo l’allarme lanciato da alcuni suoi connazionali, sono state avviate le ricerche, concluse con il ritrovamento del corpo nei pressi della foce del fiume Naro.

Recuperato il corpo, la Procura di Agrigento ha incaricato gli uomini della Guardia di Finanza di occuparsi delle indagini. Da capire i motivi che hanno indotto l’uomo a gettarsi in acqua.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.