fbpx
Italia

Migranti, Banche e Poltrone: le facce di un’Italia che non vogliamo

 stampelle italiaIl 2016 è iniziato in linea con il 2015 da record negativo: 3200 morti annegati nel Mediterraneo, raddoppiati rispetto ai 1600 del 2014.

Il solo mese di gennaio registra già 244 morti accertati. Questo è il primo tragico bilancio di una politica che da anni non fa altro che rimbalzarsi le responsabilità tra Governo nazionale e Unione Europea.

Oltre all’emorragia di vittime, che rischia di superare il precedente record del 2015, si registra nelle nostre piazze l’assalto quotidiano, da parte di centinaia di migranti che attendono all’addiaccio di conoscere il loro destino.

Questo triste primato, però, viene bilanciato da “grandi risultati” come l’ennesima fiducia al Governo del “rottamatore” per avere salvato banche e papà eccellenti ed il relativo premio al fiducioso e fiduciario ministro dell’Interno Angelino Alfano che con il suo partitino incassa un altro Ministero e altri quattro Sottosegretari… roba da prima Repubblica.
Continuate così, ce le potete fare.

Roberto Campagna
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.