fbpx
Cronaca

Mobbizzato per aver aderito ad un sindacato diverso: a processo vertici di un’azienda di trasporti

Rinviati a giudizio due dirigenti dell’azienda “Ferecam”, ditta che si occupa di trasporti.

 A stare, il prossimo 14 maggio sulla sbarra degli imputati Haeder Hojann, 59 anni, e Alfred Oberrauche. I due sarebbero accusati di atti persecutori nei confronti di un loro autista. L’uomo sarebbe stato mobbizzato, privato di una parte dello stipendio solo perché aveva deciso di aderire ad un sindacato diverso da quello suggerito dall’azienda per cui lavora. Da quel momento, la vita dell’uomo divenne un inferno. Accertati i fatti ecco che i suoi “capi” sarebbero stati rinviati a giudizio.

RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.