fbpx
Cultura Regioni ed Enti Locali

Momenti elevati di arte per la Sagra : sarà in esposizione il “Salvator Mundi” del Bernini

salvator mundiGli eventi collaterali della Sagra del Mandorlo in Fiore, non contemplano solamente folklore, gastronomia e tipicità del nostro territorio, ma anche momenti elevati di arte.

Un evento senza precedenti sarà senza alcun dubbio l’esposizione del “Salvator Mundi” nella chiesa di Santo Spirito. L’opera dell’immenso Bernini, che sarebbe dovuto essere presente in un’importante mostra a Monza, arriverà invece nel cuore della vecchia Girgenti, portando con sé non soltanto la sua magnificenza, ma anche il mistero che aleggia intorno al busto marmoreo.

Il “Salvator Mundi” infatti è una scoperta recente visto che è stato ritrovato solo qualche anno fa nella chiesa di san Sebastiano Fuori le Mura sull’Appia Antica. Opera ultima del Bernini, della sua esistenza si sapeva da diversi scritti, e si conosceva anche il soprannome che il grande scultore aveva dato allo stupendo Cristo dal sapor Barocco: “il mio Beniamino”.

Un’occasione imperdibile non soltanto per gli agrigentini ma anche per tutti gli amanti dell’arte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.