fbpx
Cronaca Spalla

Morto schiacciato da un trattore: condannato imprenditore 33enne

Condannato dal giudice monocratico del Tribunale di Agrigento a un anno e quattro mesi di reclusione. Il 33enne agrigentino era accusato di avere provocato la morte per omissioni legate alla vigilanza di un uomo di 61 anni deceduto nel luglio del 2014 dopo essere rimasto schiacciato da un trattore mentre si trovava a lavoro nelle campagne in contrada Grottarossa.

La vittima, come si ricorderà, si trovava a bordo del veicolo quando improvvisamente si è ribaltato, schiacciandolo. A finire nei guai il giovane imprenditore che è stato riconosciuto colpevole di omicidio colposo, poiché aveva ingaggiato la vittima con le mansioni di bracciante agricolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.