fbpx
Regioni ed Enti Locali Spalla

Movida agrigentina, ecco le nuove disposizioni: tutti gli orari previsti

Obiettivo garantire la quiete pubblica e l’inquinamento acustico contemperando le esigenze delle attività commerciali e dei residenti.

Il Sindaco di Agrigento, Lillo Firetto, ha infatti firmato l’ordinanza per regolamentare gli orari di chiusura e delle emissioni sonore dei pubblici esercizi e delle attività di svago nel territorio comunale. Una misura che, al di là, delle mere disposizioni previste come negli anni passati, per il 2020 prevede anche una disciplina per prevenire forme di assembramento garantendo così il diffondersi del Covid-19.

Regolamentati gli orari di chiusura degli esercizi commerciali; nuove disposizioni che rimarranno valide fino al prossimo 20 settembre.

In particolare, il primo cittadino, ha stabilito per gli esercizi che hanno impianti di diffusione sonora esterni o che comunque non siano insonorizzati “e che inducano stazionamenti della clientela all’esterno, ad eccezione dei chioschi sul litorale, salvo che non abbiano adottato adeguati piani di contenimento delle immissioni sonore per garantire il rispetto dei limiti acustici, devono chiudere alle 2 da domenica a giovedì e alle 3 venerdì, sabato e prefestivi”. I circoli privati hanno il limite delle ore 2, così come le sale giochi.

Anche per discoteche e attività di svago quali sale da ballo, night clubs o attività associative autorizzata alla vendita e/o alla somministrazione di bevande, sono previsti gli stessi limiti di orario che, comunque, potranno essere ridotti per esigenze di interesse pubblico.

Per quanto riguarda le sale biliardo e le sale bowling, in ragione della loro natura di attività prevalentemente sportiva, hanno un orario che va dalle 9 alle 3.

Per gli esercizi commerciali insonorizzati, con esclusiva ospitalità interna e che non comportino un impatto verso l’esterno, non sono soggetti a limiti orari.

Eventuali trasgressori saranno soggetti a sanzioni che vanno da 154 a 1032 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.