fbpx
Regioni ed Enti Locali Spalla

“Movida” agrigentina: previsti nuovi orari di chiusura per locali notturni e non solo

Ad Agrigento nuove regole per gestire la “movida” durante la settimana. Con un’ordinanza comunale si cerca di regolamentare per il periodo estivo che va dal 5 luglio al 15 settembre la vita notturna agrigentina.

Lo scopo sarebbe quello di garantire un giusto equilibrio fra i gestori dei locali notturni e la quiete nelle zone di residenza. Numerose sono state in queste ultime settimane le segnalazioni arrivate ai centralini delle Forze dell’Ordine da parte di cittadini “stanchi” di ascoltare musica ad alto volute e schiamazzi nel cuore della notte.

Ora il Comune di Agrigento è intervenuto per stabilire nuovi orari di chiusura per i locali notturni. In particolare, i locali che provocano un impatto acustico esterno e che inducono a “stazionamenti della propria clientela”, con eccezione dei chioschi che hanno però adottato “adeguati piani di contenimento delle emissioni sonore”, dovranno chiudere entro le ore due della notte nei giorni che vanno dalla domenica a giovedì; chiusura alle ore tre di notte nei giorni di venerdì, sabato e prefestivi.

Tali orari riguardano anche sale da ballo e discoteche. I limiti orari non riguardano invece esercizi pubblici senza impatto esterno o insonorizzati, mentre dovranno rispettare i limiti pizzerie da asporto, pasticcerie e gelaterie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.