fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Narese acquista smartphone ma viene truffata: 50enne nei guai

E’ con l’accusa di truffa che un uomo residente a Pescara rischia ora il processo dopo la vendita, avvenuta quattro anni addietro, di uno smartphone mai ricevuto dall’acquirente, una donna di Naro.

Quest’ultima, dopo una trattativa, avrebbe infatti versato un acconto di 100 euro ma, una volta incassati dal venditore, della merce non si sarebbe più avuto traccia.

Dopo la denuncia e le indagini, il pm ha notificato l’avviso di conclusione delle indagini, atto che prelude una probabile richiesta di rinvio a giudizio del 50enne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.