fbpx
Regioni ed Enti Locali

Naro, azione di contrasto al racket e all’usura

Un’altra iniziativa del Sindaco di Naro on. Maria Grazia Brandara che prosegue sulla strada dell’incessante azione tesa al rispetto delle regole ed alla tutela di chi si schiera al fianco della legge e contrasta la criminalità organizzata.

Con una direttiva indirizzata al dirigente dei servizi finanziari del Comune, è stata disposta la stesura di uno “schema di regolamento che disciplini le modalità di esenzione per i tributi locali a favore dei titolari di attività commerciali o liberi professionisti che siano vittime del racket e/o dell’ e che collaborano con l’Autorità Giudiziaria per l’invidia zio e degli autori delle azioni intimidatorio o ritorsive. L’esenzione dai tributi locali deve riguardare soprattutto i titolari di attività o liberi professionisti che abbiano subito lesioni personali o danni a beni mobili o immobili di loro proprietà in conseguenza delle predette azioni intimidatorio o ritorsive.

“Con l’esenzione dai tributi locali ai titolari di attività commerciali o di liberi professionisti – dichiara la Sindaca -, si intende portare avanti azioni mirate a incentivare la collaborazione delle vittime del racket e dell’usura con l’autorità giudiziaria in modo da sconfiggere queste illecite attività che molte volte avvengono sotto traccia nel quotidiano”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.