fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Naro, Furti Robadao: interventi del FAI Antiracket Agrigento e dell’Ass. Lo Bello

fai antiracketSui recenti furti di mezzi meccanici, attrezzature e materiali vari perpetrati in danno alla cooperativa “Rosario Livatino – Libera Terra” che gestisce i beni confiscati alla mafia nel territorio del comune di Naro in località

Robadao, si registrano gli interventi dell’associazione antiracket ed antiusura “FAI Antiracket Agrigento”, già LiberoFuturo Agrigento, che esprime la massima solidarietà e vicinanza ai lavoratori della cooperativa ed alle loro famiglie che con grande sacrificio quotidianamente sono e saranno la prova di una società che si riscatta e di un’economia che progredisce liberamente.

Anche il Vice Presidente della Regione Mariella Lo Bello che affida ad una dichiarazione il suo incondizionato sostegno verso la Cooperativa che gestisce i terreni confiscati alla mafia, in contrada Robadao di Naro.

Il furto a Robadao testimonia la viltà di coloro che hanno scelto la strada dell’illegalità e della sopraffazione , ma noi continueremo a difendere strenuamente gli onesti”.
Siamo per la giustizia, per l’onestà, per il riscatto di quanti operano nella rettitudine, per ristabilire un ordine che garantisca una società dove ciascuno possa affermare la propria libertà. E saremo, con forza, al fianco di quanti con l’ aiuto degli inquirenti e le forze dell’ordine, coraggiosamente affrontano la malavita organizzata. Il mio appoggio solidale va, alla Cooperativa Livatino, con l’esortazione e proseguire nell’attività condotta con spirito di sacrificio e abnegazione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.