fbpx
Regioni ed Enti Locali

Naro: il bene confiscato di Robadao, ospita “La Primavera della legalità”

brandaramariagraziaIl 21 marzo, Robadao il bene confiscato in territorio di Naro ospiterà “La primavera della legalità”.

Una giornata di animazione territoriale voluta dal Consorzio agrigentino della legalità e lo sviluppo che radunerà le scuole del comprensorio, presso il Centro di aggregazione sociale assegnato alla Cooperativa Rosario Livatino – Libera Terra.
L’iniziativa è rivolta agli studenti degli istituti scolastici ricadenti nei comuni di Agrigento, Canicattì, Favara, Licata, Siculiana, Palma di Montechiaro e Naro aderenti al Consorzio unitamente ad associazioni e gruppi sociali , ma anche semplici cittadini.
Il Presidente On. Mariagrazia Brandara, ha inviato una nota ai sindaci , invitandoli a promuovere ogni strumento finalizzato a coinvolgere gli alunni. Per facilitarne il trasporto il Consorzio per la legalità e lo sviluppo metterà a disposizione degli stessi un bus per ciascun comune consorziato, che condurrà i partecipanti al sito e ne assicurerà il rientro, presso la sede di partenza.
“L’iniziativa – afferma l’ On Brandara – vuole ,attraverso un momento di riflessione e festa, sensibilizzare gli studenti sulla necessità del recupero dei beni confiscati che, mediante il riutilizzo sociale, divengono simbolo di riscatto e cambiamento.
Educare alla legalità – conclude il Presidente Mariagrazia Brandara – è un investimento sociale, necessario e indifferibile, e il Consorzio che ho l’onore di presiedere, ha tra le priorità il dialogo con i giovani , attraverso i quali creeremo un futuro sano e improntato al valore dell’onestà.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.